Humana Vergogna

Video by Matteo Maffesanti

Humana Vergogna  è uno spettacolo che gioca sull’elemento Pop e sulla relazione diretta con lo spettatore. Humana Vergogna è una performance che indaga il tema della vergogna individuale e collettiva attraverso una costruzione drammaturgica, creata da Silvia Gribaudi e Matteo Maffesanti, dove il corpo diventa narrazione. Humana Vergogna conduce lo spettatore in una dimensione ludica. Humana Vergogna è indagine intima e collettiva, familiare e sociale. Silvia Gribaudi e Matteo Maffesanti attraverso un linguaggio ironico che unisce teatro e danza hanno sviluppato questo spettacolo in un processo creativo con incontri di partecipazione delle comunità nelle quali sono state fatte le prove e dei detenuti della Casa Circondariale di Matera. Il metodo di ricerca dei due autori si avvale di un contatto continuo con il territorio. Lo spettatore di oggi può godere delle idee di un processo creativo che mette al centro dell’indagine alcune domande:

Vergognarsi quando è una cosa giusta o sbagliata? Quante possono essere le vergogne intime dell’uomo e quante le possibili visioni poetiche? Dove avviene la trasformazione dalla vergogna alla bellezza?

Lo spettacolo è prodotto da #reteteatro41 e Matera Capitale Europea della cultura e sono state fatte più di nove repliche nella Casa Circondariale di Matera, aperte alla cittadinanza per trasformare il concetto di luoghi della vergogna in luoghi di cultura.

Invenzione, Drammaturgia e Testi di Silvia Gribaudi e Matteo Maffesanti, performer e contributi alla creazione artistica
Antonella Iallorenzi, Ema Tashiro, Mariagrazia Nacci, Mattia Giordano, Simona Spirovska. Costumi di Silvia Gribaudi, Matteo Maffesanti e Lia Zanda. Consulenza per i testi di Jeton Neziraj. Direzione tecnica e luci di Angelo Piccinni. Contributi artistici di laboratorio a cura di Massimiliano Civica, Sharon Fridman/Carlos Peñalver, Radosław Rychcik, Jakub Porcari. La Poetica della Vergogna è un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 co-prodotto da #reteteatro41 e la Fondazione Matera-Basilicata 2019 con la direzione artistica di Antonella Iallorenzi. Coordinatore di progetto di Franco Ungaro.

Written by matteo

No Comments